Test Subaru Impreza STI 4p 300cv

Posted by at 10 febbraio, at 17 : 17 PM Stampa

Ebbene sì, anche questa è passata sotto il piede di Top Gear Asti!!

Subaru Impreza, per chi ama i rally e capisce qualcosa di auto, non è la solita auto da tamarro che fa del rumore, ma è la storia dei rally, è l’auto che più ha fatto sognare gli appassionati dopo la Deltona ovviamente, ma almeno il subaru non si spaccava!!

Questa poi che ho avuto modo di tenermi un pochino, è proprio la più bella secondo me! Pinnone dietro, 3 volumi e bella proporzionata. A me piace molto di più della 2 volumi, che sembra mozzata.. gli manca qualcosa.. In giappone, secondo me ,quel designer l’hanno già ammazzato!

Salire a bordo dell’Impreza è sempre bello, mi aspettavo però sedili più anatomici, più racing, invece la seduta è bella larga, direi comoda..   Il motore il Boxer gira sempre bene, anche se questa con lo scarico è un pò fastidiosetta.. nel senso che a regime basso e costante è un pò palloso sentire questo borbottio.. insomma deve stare su di giri!!

Ed infatti, quando l’ho ritirata, non vedevo l’ora di piantargli una bella piedata sull’acceleratore… e sorpresa sorpresa, la macchina è un chiodo!! Ma un super chiodo!! Cazzo che delusione!! Ci sono rimasto malissimo… Ma come mai??

Perchè quella manopolina centrale, tara la centralina in 3 modalità.. quella normale che ho provato e in altre 2 sportive.

Ora la domanda nasce spontanea: ma se voglio dei cavalli, che cazzo me ne frega di gestire 2 modalità sportive? Cosa scelgo, la modalità forte ma senza impegno, o forte a cannone?? Io queste cose proprio non le capisco.. tipo quelli della Bmw M3 o M5 M6 ecc che per tarare velocità del cambio, centralina e quant’altro devi stare mezz’ora a smanettare!! Ma si può? Intanto quello con la Uno Turbo i.e. ti ha già lasciato fermo come un palo!!!

Sconsolato e innervosito metto tutto quello che c’è, che in questo caso si chiama Sport scarp.. Ero talmente deluso che mi sembrava non andasse neanche in quella!!

Poi devo dire che usandola quotidianamente, la differenza tra le ” 2 modalità” è pazzesca!

Con Sport scarp prende fin dai bassi, e senti addirittura fischiare il turbo, poi le marce le mangia, e non ha cali da una all’altra..

Spinge spinge, eccome! L’altra boiata però, sempre secondo me ovviamente, è la regolazione del differenziale, che giuro, nell’uso non estremo, non si distingue.. Poi se uno fà i rally o pista magari le differenze si sentono, ma normalmente non si capisce nessuna differenza..

La cosa che mi ha anche deluso è il feeling sullo sterzo, che secondo me è bassissimo..

Voglio dire che non senti quanta aderenza hai davanti, ma neanche dietro a dir la verità!

E’ un’auto da massacrare.. arrivi deciso, la butti e se scappa cerchi di tenerla, ma non ti trasmette niente.. L’R8 ad esempio è molto più Go Kart, il GTR non ne parliamo proprio.. conti anche le pietroline per terra!!

Questa STI invece, se vogliamo fare un’analisi oggettiva, è facile fino al 60%, poi difficile portarla al limite semplicemente perchè non ti trasmette qual’è il limite!!! Poi anche nel misto, con curve da seconda, il turbo Lag, ovvero il ritardo del turbo nell’entrare in pressione, lo senti tanto! Entri deciso, acceleri tutto e devi aspettare un’attimo.. poi prende tutto e se hai anticipato ad accelerare proprio per questo motivo, tira dritto che è un piacere!! …Quindi pure sottosterzante.

Vi devo dire che nella guida impegnata non mi piace molto, ma mi piace invece andarci in giro e giocare, ma senza rischi, perchè la trovo un pò infame e allora meglio non rischiare di abbracciare qualche palo..

Sul fronte consumi.. dopo l’esperienza R8.. cosumano tutte poco!!! ahaha!! comunque penso attorno gli 8…

Blog Le prove di Top GT Asti

Scrivere un commento


topgtasti.it di Fabio Bordignon - TEL: +39 329 0134000 - E-MAIL: INFO@topgtasti.it